11/11 giorno pazzo dello shopping in Cina, i dati

11/11 o Shuang Shiyi (shuang = doppio + shiyi = undici), e’ il giorno in cui lo shopping online raggiunge cifre da vertigine, in molti casi in grado di sistemare un intero anno di vendite. Vediamo insieme le origini e le particolarita' di questo giorno tutto cinese dedicato agli acquisti sfrenati.

L'11 novembre, 11/11 appunto, e' un caso tutto cinese che in pochi anni (dal 2009 Tmall ha lanciato la campagna di sconti online per questo giorno) e’ diventato una giornata di autentico culto per lo shopping in Cina, esclusivamente online e soprattutto sui marketplace del gruppo Alibaba (Tmall, Tmall Global, e il grande bacino di Taobao).

festa-11-11-cina-acquisti-online-doppio-undici

Lo Shuang Shiyi 11/11 inizia una ventina di anni fa all’universita’ di Nanchino quando una manciata di studenti senza un soldo e single, appunto, si inventa un giorno di autocelebrazione in antitesi al San Valentino straniero e cinese (eh si, la Cina ha anche un proprio giorno autoctono degli innamorati, come se non ne bastasse uno…).

Per dare rilevanza alla loro iniziativa scelgono una cifra significativa: se 1 sta per single, 4 volte 1 non poteva essere piu’ indovinata come data ricorrente, quindi 11 novembre.
giorno-dei-single-in-cina-acquisti-pazzi-online

 

Da allora, in pochissimo tempo e con una viralita’ straordinaria, da festa inizialmente dei single lo 11/11 si e’ evoluto in un’occasione imperdibile di shopping online per chiunque voglia approfittare della giornata per portarsi a casa qualcosa a prezzo scontato: siano lavatrici, biciclette, cosmetici, auto, tutto, quest'anno persino le compagnie aeree cinesi e straniere sono entrate in lizza offrendo sconti per acquisti di biglietti nella giornata dell'11/11.

Ogni venditore online, ogni azienda elabora per tempo offerte, coupon e sconti per la folla di acquirenti impazziti che in questo giorno si riversano contro le vetrine online come una mandria impazzita. In effetti in Cina 11/11 e’ chiamato anche Pazzo Giorno degli Acquisti.

L’11/11 infatti e’ una vera e propria mattanza degli acquisti, una frenesia inspiegabile che cresce con l’avvicinarsi della data, come uno tsunami di ordini che prima di abbattersi contro ogni e-shop e’ annunciato dal ritirarsi della marea: gli acquisti per qualche settimana prima della data fatidica subiscono una sensibile ritirata per scatenarsi con una violenza di transazioni dalla mezzanotte.

Un esempio su tutti preso direttamente dalla nostra esperienza di E-Cina nella gestione di e-shop su Tmall: per parare la marea di contatti e richieste dei clienti via chat prima di acquistare avevamo approntato un servizio extra per le ore dalla mezzanotte alle prime ore del mattino. Risultato e’ stato un completo silenzio, nessuna chiamata via chat ma solo gli ordini che scoppiavano sullo schermo come pop-corn senza che nessuno chiedesse niente! In poche ore e senza quasi una domanda in chat abbiamo realizzato vendite per piu’ di 50mila euro di merce!

 

11-11-giorno-pazzo-acquisti-in-cina

 

Questo a indicare che l’attesa per la mezzanotte e un secondo che segna l’ingresso nell’11/11 e’ cosi’ forte e smodata da lanciare la gente in acquisti “muti”, senza fare le domande che rivolgono normalmente prima di dare l’ok all’acquisto.

Leggendo poi le statistiche e i numeri pubblicati poco dopo, nel solo 11 novembre il volume di vendite realizzato da Tmall e’ stato pari a 11.85 miliardi di USd, ripeto in UN SOLO GIORNO!

In soli 12 minuti e 28 secondi (e si anche i secondi sono importanti nei dati del Shuang Shiyi) il volume di vendite di Tmall di questo 11.11 2016 ha raggiunto il volume di vendite dell’anno precedente. Come dire dopo soli 12 minuti e mezzo il resto della giornata e’ stata una valanga inarrestabile di record.

In totale, CaiNiao (la piattaforma logistica del gruppo Alibaba) ha raggiunto un volume di ordini pari a 65 miliardi e 700 milioni nel solo 11.11 di questo 2016.

Altro dato importante, ma questo e’ una conferma di quanto gia’ si sa sui mezzi usati dai cinesi per e-shopping: l’82% degli ordini e’ stato effettuato da smartphone!

Se ancora uno avesse dei dubbi sull’esplosione gia’ avvenuta del mercato dell’e-commerce cinese, le previsioni parlano per il 2020 di 891 milioni di acquirenti online, 2.1 volte quelli del 2015, mentre il mercato ecommerce in Cina raggiungera’ i 2.17 trilioni di USd contando per il 26.7% del totale di vendite in Cina.

Per conoscere le potenzialita' dell'ecommerce in Cina per i tuoi articoli e prodotti non esitare a contattarci per un consulto gratuito, in italiano!

E-Cina

Italia: 0498256820

Cina: +86 021 62550993, cell. + 86 13636591675

 

No Comments Yet.

Leave a comment

You must be Logged in to post a comment.